Indifferenza per la vita – Di quando qualcun altro sa spiegare meglio di te quello che senti

La mia indifferenza per la vita sussiste sempre. Anche quando godo della vita a te da canto, mi resta nell’anima qualche cosa che non gode con me e che m’avverte: bada, non è tutto come a te sembra e tutto resta commedia perché poi calerà il sipario. Di più l’indifferenza per la vita è l’essenza della mia vita intellettuale. In quanto è spirito o forza, la mia parola non è altro che ironia ed io ho paura che il giorno in cui a te riuscisse di farmi credere nella vita (è cosa impossibile) io mi troverei grandemente sminuito. Quasi, quasi ti pregherei di lasciarmi stare così. Ho un grande timore che essendo felice diventerei stupido e, viceversa poi, io son felice (quale compassione ti faccio) soltanto quando sento muovermi nella grossa testa delle idee che credo non si movano in molte altre teste. (Italo Svevo, Diario per la fidanzata)

Queste sono le tipiche parole che avrei voluto saper scrivere io.

Perché questa sono io.

Sarò meschina, sarò superba, sarò presuntuosa. Lasciatemi essere così. Non c’è niente sotto. E la gente deve smetterla di credere che ci sia del buono in me, sotto tutto questo egoismo. Che ci sia un qualcosa d’altro. Non c’è. Dovrò pur saperlo, visto che convivo con me stessa ventiquattro ore al giorno senza tregua. Non mi sembra così difficile da accettare. Io sono esattamente questaFine.

Io me ne sono fatta una ragione, spero che prima o poi riusciranno a farsela tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

36 risposte a Indifferenza per la vita – Di quando qualcun altro sa spiegare meglio di te quello che senti

  1. giuseppeb ha detto:

    Mi colpisce questa tua determinazione perché io sono sempre, quasi sempre, in una vaga incertezza.
    Giuseppe

  2. leparoledinessuno ha detto:

    …Eppure tutta questa agitazione che ti porti appresso è la tua stessa Vita.

  3. Topper ha detto:

    Alla fine agli altri può anche non fregargliene niente. Come e cosa sei devi saperlo tu.

  4. harleyquinn86 ha detto:

    “ed io ho paura che il giorno in cui a te riuscisse di farmi credere nella vita (…) io mi troverei grandemente sminuito”, “Ho un gran timore che essendo felice diventerei stupido”
    e mi viene il dubbio che sia paura.

  5. harleyquinn86 ha detto:

    hai detto bene: volerlo

  6. Vuc's ha detto:

    Te ne accorgerai da sola, un giorno, che hai sempre avuto ragione. Te ne accorgerai quando capirai di aver avuto sempre torto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...