Did you try to live on your own?

A volte succedono delle cose belle, di quelle che mi fanno venire gli occhi a stellina.

Una di queste è chattare da mezzanotte alle due con un amico che abita lontano e che il giorno dopo deve svegliarsi presto ma che ti dedica con piacere queste due ore, solo perché…ti vuole bene. Un amico che ti riempie di complimenti e ti dice un sacco di cose carine in maniera totalmente disinteressata. È qualcosa di raro da trovare, un amico che vede in te pregi che nemmeno tu stessa vedi e riesce quasi a convincerti che quei pregi esistono davvero.

La maggior parte del tempo io mi sento invisibile. Invisibile e sbagliata. Invisibile, sbagliata e inutile, e tutti questi aggettivi brutti che di solito uno si autoattribuisce durante l’adolescenza e poi crescendo passano (ma nel mio caso no). Però a volte trovo delle persone che in qualche modo tirano fuori il meglio di me. Sono pochissime, sono quelle pochissime persone con cui mi sento talmente a mio agio da essere me stessa, da guardarmi attraverso i loro occhi e vedermi come una ragazza stupenda fuori e dentro. Il punto è che tutte queste cose sono già da qualche parte dentro di me, non vengono certo dall’esterno. Solo che ho bisogno di qualcuno che mi aiuti ad accorgermene – e questa mia necessità a volte mi sembra più che altro un elemosinare affetto e attenzioni.

Sono sprazzi, momenti brevissimi. Forse proprio per questo dovrei imparare a considerarli preziosi e soprattutto a godermeli, invece di essere sempre dietro a pensare con ansia a quando finiranno – e finiscono sempre, perché non posso pretendere di avere sempre qualcuno lì pronto a farmi sentire speciale, no?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Did you try to live on your own?

  1. Vuc's ha detto:

    No, non si può. Però quando non c’è quel qualcuno, puoi pensare al fatto che c’è stato! Per qualche assurdo motivo, quel qualcuno c’è stato. Tu sola starai al tuo fianco, per sempre. Almeno con te devi andare d’accordo. Devi saperti rispettare. E se qualcuno l’ha fatto, significa che vale la pena farlo anche per se stessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...